• 339-7202236

Transiti astrologici, esempi in pillole

Transiti astrologici, esempi in pillole

In questo articolo raccolgo una serie di esempi per interpretare i transiti astrologici. Si tratta di esempi “in pillole”, nel senso che l’interpretazione è breve e si concentra solo su alcuni aspetti particolari.

Infatti ho pensato a questo articolo come una raccolta ad uso e consumo del curioso e dello studente di astrologia che cercano esempi brevi, pratici e immediati per divertimento o studio.

Questo articolo è un cantiere aperto che si arricchisce di nuovi esempi perciò ogni tanto passa a dargli un’occhiata per vedere se ho pubblicato nuove pillole.

Interpretare i transiti è un argomento che richiede un manuale ma i manuali possono essere voluminosi e noiosi e non voglio farti correre questo rischio.

L’astrologia infatti si impara in modo sistematico studiando in maniera tradizionale ma anche divertendosi, curiosando, saltando da una parte all’altra in modo estemporaneo.

I transiti astrologici sono uno dei metodi previsionali più diffusi ma non l’unico. Ti rimando quindi a questo articolo sui diversi tipi di consulenza astrologica.

Venere di transito congiunto a Venere di nascita

E’ sempre un’ottima cosa quando Venere di transito è congiunto a Venere di nascita, tutti cerchiati in rosso. Amore oppure armonia, leggerezza, piacere per l’arte e per il bello, serenità interiore. Bisogna approfittare sempre dei buoni transiti.

Marte e lavoro

In questo esempio Marte di transito cerchiato in rosso è quadrato a Sole e Luna di nascita. Affaticamento, contrasti, insonnia. Possibili contrasti sul lavoro in quanto è anche sestile al MC.

La leggerezza di Venere

Sono più leggeri e più leggiadri quei giorni dove Venere di transito è sestile a Venere di nascita. In questo esempio, sono entrambi cerchiati in rosso sulla griglia e nello zodiaco.

Il padre Giove in 5^ casa

Giove in 5^ e in Sagittario. Si andrà incontro ad eventi reali o psicologici che riguardano figli, gioco, vincite e nuovi passatempi. Esperienze creative, nuovi hobby e nuove passioni erotiche. Per essere più precisi però i transiti astrologici dei pianeti lenti come Giove vanno integrati con quelli dei pianeti veloci.

Andrea Mecchia